Curriculum

Fernanda CALATI

official web site      

Attrice               Cantante                Regista                Autrice             Insegnante

 

Fernanda Calati inizia i suoi studi teatrali all’Arsenale di Milano con Marina Spreafico e Kuniaki Ida, studia canto con Gabriella Ravazzi e composizione con il Maestro Renato Dionisi, frequentando seminari con Rena Mirecka, Rodolfo Celletti, Sergiu Celibidache ed Emma Kirby. Alterna l’attività di attrice e cantante. Tra gli altri: Susanna ne “Le nozze di Figaro” di Mozart (direttore M. Faldi), “Lessico amoroso” di J. Renard (regia C. Orlandini), “Tradimenti” di Pinter (regia di M. Salvalalio), “Molto rumore per nulla”di W. Shakespeare (regia V. Cavalli e C. Intropido), “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare (regia V. Cavalli e C. Intrepido), concerti di musica da camera, contemporanea e popolare, in Italia e all’estero. E’ autrice, inoltre, di libretti d’opera (“Sarà forse Maria…”, “La sposa sull’acqua”, “Ballata di Natale”). Debutta alla regia nell’aprile del 2000 al Teatro Bonci di Cesena, con il musical “Una storia”, su musica di A. Alexovits. Nel dicembre del 2004, in occasione della riapertura della Scala di Milano, per la rassegna “La piazza dell’opera buffa”, cura la regia di: “Arlecchinata” di A. Salieri, “La Dirindina” di D. Scarlatti, “La serva padrona” e “Livietta e Tracollo” di G. B. Pergolesi. Nell’ottobre 2006 cura l’allestimento dello spettacolo “In contento ed allegria” - Viaggio teatral-musicale nell’epistolario mozartiano - per il Comune di Milano e nel maggio 2007 mette in scena, al Teatro Apollonio di Varese, “L’opera da tre soldi” di B. Brecht. E’ del febbraio 2008 la regia di “La quiete” del giovane autore F. Bix a Brescia.Insegna recitazione e canto presso la scuola Quellidigrock di Milano e tiene seminari in tutta Italia sulla voce e l’energia del suono.

In breve

Fernanda Calati © 2013